Un progetto con e per il pubblico

In Italia il teatro di figura è un piccolo grande mondo ai più sconosciuto

Abbiamo l’abitudine di pensare che marionette e burattini siano dedicati solo all’intrattenimento dei più piccoli e ci dimentichiamo che tutti, come essere umani, siamo affascinati dalla magia e dalla bellezza di ciò che è particolare, originale, fantastico e poetico. 

Quando si prova a raccontare cosa si prova davanti ad uno spettacolo di teatro di figura, una definizione che racchiude tantissimi mondi cugini tra loro (ombre, marionette, burattini, oggetti, pupazzi) la parola che viene fuori con più frequenza è MAGIA, INCANTO. 

Progettare, realizzare e dare vita a piccoli o grandi progetti che vogliono portare il pubblico in sala, a farsi emozionare da un oggetto che prende vita, muove ogni anno le idee che portano a creare nuove occasioni per raccontare al mondo Festival Incanti. 

L’anno scorso, in un momento in cui sembrava (ed era!) decisamente complesso pensare a come portare nuovo pubblico in teatro, abbiamo pensato che la cosa più importante da fare fosse creare più occasioni per capire cosa pensa il pubblico del teatro di figura. Immaginare insieme nuovi sentieri che portassero al teatro persone che solitamente non pensano che oggetti, ombre, pupazzi, burattini e marionette abbiano un fascino tutto da scoprire. 

È nato Incontra Incanti e fin da subito abbiamo capito che avevamo per le mani un’occasione preziosa per imparare cose nuove dal pubblico, per costruire insieme momenti di incontro, conoscenza e amicizia con i nostri spettatori. 

Incontra Incanti è nato come un piccolo seme che abbiamo cominciato a nutrire con le energie di persone molto diverse: curiosi, fedelissimi spettatori, artisti, organizzatori teatrali, giornalisti, insegnanti…

Approfittando della potenza del web abbiamo creato occasioni di incontro su Zoom accorciando le distanze geografiche. Abbiamo parlato di magia e di emozioni scaturite dal teatro di figura connettendoci dal Brasile, dalla Sardegna, da Torino, Milano, dalla Calabria, dal Friuli, dall’Emilia Romagna, dalla Spagna e abbiamo cominciato a chiederci, tutti insieme, come fare per far scoprire questo magico mondo a nuove persone. 

Il percorso di Incontra Incanti è nato solo un anno fa, se fosse una pianta sarebbe una piantina giovane che deve ancora dare i frutti più succosi. Una pianta che ha bisogno di cure, nutrimento, sole ed energia. Ecco perché è nato Coltiviamo Incontra Incanti. Vogliamo continuare a raccontare Incanti a nuovi curiosi, far scoprire il Festival a persone che non immaginano che dietro a burattini e marionette esista un mondo vasto, capace di emozionare e far ridere nello spazio di un’ora. Quest’anno con il pubblico vorremmo creare occasioni per dialogare di teatro proprio qui, tra il verde di Orti Generali, in attesa di entrare nel buio di una sala e farci rapire, tutti, dalla potenza del teatro. 

I primi incontri OnLive su zoom e a Orti Generali (Strada Castello di Mirafiori 38/15 – Torino) si terranno:

  • Martedì  27 Luglio h. 19.00-20.30
Ci aiutate a coltivare Incontra Incanti? 
 
 
Rimani informato sui nostri eventi

Rimani informato sui nostri eventi

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre aggiornato sulle attività di Incanti!

Contatti
Incanti

Rassegna Internazionale di Teatro di Figura

Associazione Culturale Controluce Teatro d’Ombre, Direzione Artistica di Alberto Jona

P.I. 07752280011
C.F. 97586980019

Associazione Culturale Controluce Teatro © 2021   |   P.I. 07752280011 – C.F. 97586980019   |   Tutti i diritti riservati   |
Powered by WordPress   |   Design by Erica Bortolussi