STAFF

Direzione Artistica: Controluce Teatro d'Ombre
Direzione generale: Alberto Jona, Jenaro Meléndrez Chas
Coordinamento: Nicoletta Scrivo
Organizzazione e Promozione: Marzia Scala
Ufficio Stampa: Francesca Savini Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Progetto grafico: Silvia Elena Montagnini
Relazioni Esterne: Cora De Maria
Collaborazione: Antonio Calianno, Francesca Guglielmino, Arleta Stolecka, Nicoletta Chinni
Organizzazione tecnica: Massimo Vesco
Staff tecnico: Simona Gallo, Bruno Pochettino


PIP Progetto Incanti Produce

Direzione progetto: Alberto Jona, Jenaro Meléndrez Chas
Regista ospite: Duda Paiva
Consulenza: Trude Kranzl
Produzione e assistenza alla regia: Daniel Lascar


Luoghi

Casa del Teatro Ragazzi e Giovani

Corso Galileo Ferraris 266, Torino
Cavallerizza Reale
Via Verdi 9, Torino
Cinema Massimo
Via Verdi 18, Torino
Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea
Piazzale Mafalda di Savoia, Rivoli (To)
Chalet Allemand - Parco le Serre
Via Tiziano Lanza 31, Grugliasco (To)


Si Ringrazia:

Fondazione Casa del Teatro Ragazzi e Giovani
Piccola Accademia del Teatro Ragazzi e della Animazione
Museo Nazionale del Cinema
Torino Spiritualità
Arrivano dal Mare
Eva Kaufmann
CTA di Gorizia
Vallonie Bruxelles International

Stampa Email

Grazie alla Regione Piemonte, alla Città di Torino, alla Compagnia di San Paolo e poi alla Fondazione CRT, alla Città di Grugliasco e all'AIACE Torino, Incanti arriva alla sua ventesima edizione, coadiuvato da collaborazioni importanti tra cui la Casa del Teatro, il Teatro Stabile e il Museo Nazionale del Cinema.
Incanti compie venti anni, la maggiore età si affaccia a nuovi percorsi dell'epoca adulta. Per festeggiare, la direzione artistica ha deciso di non scegliere un tema preciso come per le passate edizioni ma invitare gli amici, le compagnie e gli artisti che hanno segnato il festival in questi anni, compagni di cammino e di avventura, con cui ha condiviso scelte e percorsi. Novità dell'edizione 2013 è La stanza dell'ombra, titolo di una serie di spettacoli di teatro d'ombre creati ad hoc, che nascono dalla ormai consolidata collaborazione tra Controluce Teatro d'Ombre e La Piccola Accademia della Fondazione TRG onlus. Allievi ed ex allievi dell'Accademia, guidati da controluce, porteranno al festival quattro microspettacoli da foyer.
Infine il tradizionale workshop di Teatro d'Ombre al Castello di Rivoli – Museo d'Arte Contemporanea, ormai arrivato alla sua XIII edizione, è tenuto quest'anno dal poeta visuale polacco Tadeusz Wierzbicki. La terza edizione del progetto fotografico immagini D'immagini è affidata a Lorenzo Avico, a cui si devono anche gli scatti dei primi spettacoli di Controluce, che terminerà con una sua mostra fotografica al Museo Regionale di Scienze Naturali.

Controluce Teatro d'Ombre
direzione artistica                               Programma 2013                    Presentazione istituzionale

Stampa Email

Logo RP stampaMichele Coppola
Assessore alla Cultura e alle Politiche Giovanili della Regiona Piemonte

Continuamente stupisce per i suoi straordinari punti d'incontro con le arti visive e performative, il teatro di ricerca, il circo, la danza, la musica: il teatro di figura, oltre a seguire i sempre affascinanti sentieri della tradizione, si è aperto negli anni alla sperimentazione, con un linguaggio che attraversa i generi e che si dimostra capace di incuriosire e coinvolgere un pubblico sempre più ampio. All'interno di questo universo stimolante e propositivo il festival Incanti si conferma come un punto di riferimento dalle molte sfaccettature.
Forte di rinnovate collaborazioni con realtà culturali torinesi di prestigio quali il Museo Nazionale del Cinema, con proposte che mettono in luce le similitudini tra il linguaggio del cinema d'animazione e quello del teatro di figura, nel lavoro di Michel Ocelot e di significativi progetti di produzione, con la prima dello spettacolo di Controluce Teatro d'Ombre "I viaggi di Gulliver" e la seconda edizione di Cantiere Incanti, il festival - che ospita compagnie di grande rilievo artistico da varie parti del mondo - affida quest'anno a Duda Paiva, con il suo sorprendente intreccio di danza e figura, la regia dello spettacolo prodotto dall'ormai consolidato Progetto Incanti Produce
e presentato in occasione dell'inaugurazione. Un festival che è una riconferma di quanto il teatro di figura sia un genere cui guardare con estremo interesse e quanto attraverso le sue possibilità comunicative e le sue corde espressive sia possibile andare a scoprire territori scenici e drammaturgici inediti e singolari.
Frutto di un terreno fertile quale il Piemonte per il teatro, in particolare quello di figura, Incanti rappresenta un tassello significativo di quella realtà diversificata e multiforme di rassegne e di festival, ormai di vocazione nazionale e internazionale, che dalle marionette, dai burattini, dalle ombre e dagli oggetti più vari hanno tratto la loro poetica, riuscendo a catalizzare l'interesse dei più e dei meno piccoli attraverso un linguaggio composito, capace di coniugare tradizione e innovazione, comicità immediata e fascinazioni raffinate del linguaggio espressivo.


città torino

 

Maurizio Braccialarghe
Assessore alla Cultura, Turismo e Promozione della Città di Torino

Il Festival INCANTI, giunto oramai alla sua ventesima edizione, rappresenta da sempre una straordinaria occasione per riscoprire la nobile tradizione del Teatro di Figura. L'indiscutibile qualità dei cartelloni e la spiccata vocazione alla ricerca in campo teatrale hanno nel tempo consolidato e accresciuto il ruolo di questo festival, anche su scala nazionale e internazionale. Dopo il successo dello scorso anno torna anche CANTIERE, la sezione OFF della rassegna che punta a includere anche artisti e compagnie teatrali meno conosciuti, dando loro la possibilità di un palcoscenico speciale come quello della Casa Teatro Ragazzi; progetti simili dimostrano ulteriormente la capacità di dinamismo e innovazione che in questi anni hanno portato INCANTI a raggiungere quote sempre più sensibili di nuovo pubblico. Per questi motivi credo sia importante ringraziare l'Associazione Controluce Teatro d'Ombre che con esperienza e professionalità riesce sempre a regalarci tutti gli anni un festival unico,scrivendo ogni volta una nuova pagina nella storia del Teatro di Figura.

Stampa Email

loghi 2019

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.