Presentazione 2001

INCANTI Rassegna Internazionale di Teatro di Figura arriva al suo ottavo anno. Considerato dalla critica come uno dei festival più interessanti nel panorama Italiano, INCANTI continua a offrire un attento sguardo alle tradizioni, le ricerche e gli sviluppi internazionali del Teatro di Figura dove musica, poesia e arti visive si incontrano facendo nascere un genere di spettacolo unico per fantasia e libertà creativa. Se l'anno scorso INCANTI festeggiava l'inaugurazione del Museo Nazio-nale del Cinema alla Mole Antonelliana con una programmazione dedicata al precinema, quest'anno torna a volgere lo sguardo al fondamentale rapporto fra il teatro di figura e l'Oriente. Da una parte la grande tradizione del teatro d'ombra del Vicino Oriente con il karagoz turco dl Cengiz Ozek, per la prima volta in Italia. Dall'altra il fascino della ricerca del Lontano Oriente, il Giappone, con tre spettacoli: l'ultimo lavoro del Dondoro Theatre, in prima italiana; la collaborazione di Controluce Teatro d'Ombre con il gruppo di danza butoh Shizuku sull'interazione fra poesia, teatro d'ombre e danza; e il lavoro di Ulrike Quade con marionette bunraku ispirato al romanzo Seta di Alessandro Baricco. Accanto alla sezione dedicata all'Oriente, la Rassegna presenta due dei più importanti lavori di ricerca sul teatro di marionette europeo: "Organillo" l'ultimo spettacolo di Stephen Mottram's Animata e l'ormai famoso "Flamingo bar" del Figuren Theater Tübingen, entrambi per la prima volta a Torino. Incanti inaugura quest'anno uno spazio dedicato al cinema di animazione e al suo rapporto con il teatro di figura in collaborazione con l'Asifa e curato da Chiara Magri.
Dal 1994, INCANTI si realizza grazie al sostegno e al contributo dell'Assessorato alla Cultura della Regione Piemonte e la collaborazione del Castello di Rivoli Museo d'Arte Contemporanea. Con gli anni nuovi sostegni all'ini-ziativa sono arrivati dalla Fondazione CRT, dal Museo Nazionale del Cinema e della Compagnia di San Paolo. Quest'anno INCANTI inizia la collaborazione con l'Asifa e l'Istituto per i Beni Marionettistici e il Teatro Popolare, e continua quella con il Festival "L'altro Volto del Teatro" di Cagliari. INCANTI ha inoltre il patrocinio del Comune di Torino e quest'anno dell'Istituto di Cultura Giapponese di Roma. Infine la direzione artistica della Rassegna ringrazia i sempre più numerosi appassionati di Teatro di Figura grazie ai quali INCANTI continua a crescere.

Torino, settembre 2001

CONTROLUCE Teatro d'Ombre                 Programma 2001
Direzione artistica

Stampa Email

loghi 2019

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.