andrei balan400px Curriculum descrittivo di Andrei (EN)

Mi chiamo Andrei Balan, collaboro da 3 anni con la compagnia UnterWasser di Roma, con la quale ho iniziato la mia esperienza teatrale professionale. La compagnia ha tra gli obiettivi principali l'esplorazione delle potenzialità espressive ed evocative del teatro di figura e del teatro visuale.
Nel 2015 e 2016, assunto dalla compagnia come sostituto, ho rappresentato lo spettacolo "OUT" (premio Eolo 2016, Premio Benedetto Ravasio 2016, menzione speciale Premio Scenario Infanzia 2015) tra Italia, Europa e Cina per circa 80 repliche.
Avevo già avuto l'occasione di seguire la nascita di questo spettacolo a partire dalle sue prime fasi embrionali (costruzione dei personaggi e ideazione della storia) e questa esperienza era stata per me fondamentale e illuminante. Mi sono innamorato all'istante di questo spettacolo e del mondo di cui faceva parte: del linguaggio delle figure, del teatro di immagine, della loro poesia, delle possibilità che offrono.

Stampa Email

aga Curriculum descrittivo di Aga (EN)

Attualmente sono una studentessa al quarto anno del corso di regia per il Teatro di Figura alla Ludwik Solski State Drama School.
Durante i miei studi a Wroklaw ho potuto scoprire le straordinarie potenzialità delle forme espressive del teatro contemporaneo, come la recitazione, gli effetti visivi, l'uso della luce e del movimento, che assieme danno vita a un'esperienza totalmente nuova per lo spettatore. Finora mi sono occupata degli aspetti relativi alla creazione di spettacol, come regia e regia specifica per il Teatro di Figura, fondamenti di recitazione e tecniche classiche di recitazione nel Teatro di Figura, scenografia, Teatro classico e contemporaneo, drammaturgia e adattamenti teatrali.
Ho anche svolto uno stage di 6 mesi al Rose Bruford College di Londra, dove ho studiato Teatro Europeo e ho potuto formarmi come ideatrice di spettacoli e come performer.
Penso che partecipare a questo workshop sia per me una grande opportunità di sviluppare e migliorare le mie capacità di regia, crescere come artista ed esplorare nuove forme espressive nell'ambito del Teatro di Figura. Negli ultimi anni ho avuto la fortuna di essere l'assistente dei registi Neville Tranter, per lo spettacolo"Moliere", e Janni Younge per "Flight", a Poznan.

Stampa Email

Sara e birdman ritagliato 2 Curriculum descrittivo di Sara (EN)

Una decina di anni fa, durante un laboratorio con Tapa Sudana (attore di Peter Brook), Tapa ha dato vita ad una stoffa ed ha raccontato una storia, mi ha stupito il fatto che un oggetto inanimato potesse diventare vivo e potesse portare una saggezza e una profondità che spesso mancano agli esseri umani.
Da allora mi sono avvicinata sempre di più al teatro di figura e alle possibilità trasformative degli oggetti. Sono affascinata dagli oggetti semplici che possono prendere vita, dalla scultura dei materiali, dalla manipolazione e dalla possibilità di mettermi al servizio di qualcosa di inanimato e renderlo vivo utilizzando la mia voce e il mio corpo come veicolo di qualcosa che va al di là di ciò che sono e dei miei limiti e che esplora le potenzialità del mutamento della forma, delle dimensioni e della commistione tra umano/artefatto.

Stampa Email

lorenzo Galli Curriculum descrittivo di Lorenzo (EN)

Buongiorno,

vi scrivo all'ultimo momento... mmmmmmm, scusate.

Be', mi piacerebbe davvero tanto partecipare a questo workshop.

Come ho scritto nel mio curriculum, il mio lavoro consiste nell'esibirmi per strada come one man band, e sto cercando di elaborare un nuovo spettacolo combinando il Teatro di Figura con la musica dal vivo.

L'uso della musica e del suono è un aspetto che mi sta molto a cuore, e la connessione tra Teatro di Figura e musica è esattamente l'obiettivo del mio lavoro.

Ecco perché per me sarebbe davvero importante partecipare al vostro workshop.

Stampa Email

Quatraro FrancescaCurriculum descrittivo di Francesca (EN)

Ciò che mi attira del teatro di figura e del teatro di oggetti è la possibilità di creare una narrazione di tipo visivo, di dare forma a dei piccoli sorprendenti universi giocando con gli elementi presenti sulla scena.
Mi piace vedere questi elementi manipolati e reinventati in base alle necessità della storia, mi piace sorprendermi davanti ad oggetti e pupazzi che sul palco acquistano un significato nuovo, prendono vita.
Provo, da spettatrice, un forte coinvolgimento e una forte fascinazione. Gli spettacoli che maggiormente mi hanno lasciato queste sensazioni sono stati, tra gli altri, "On pense a vous" di Marianne Hansé e "Cold blood" del collettivo Kiss and Cry, entrambi caratterizzati dall'integrazione di linguaggi diversi (disegno in diretta il primo, video il secondo). Un altro spettacolo che mi ha coinvolta e divertita molto è stato "Zeus e il fuoco degli dei" del Teatro Verde, ricco di ingegnose soluzioni per i costumi e i pupazzi.

Stampa Email

Ahmed

Curriculum descrittivo di Ahmed (EN)

Ho iniziato a recitare 15 anni fa e ho studiato alla facoltà di Arte (dipartimento di teatro) dell'università di Alessandria d'Egitto. Il mio primo incontro col Teatro di Figura è stato tre anni fa, quando ho messo in scena vari spettacoli, e me ne sono innamorato. Nel frattempo ho cominciato il master al dipartimento di teatro, scegliendo il Teatro di Figura come argomento della mia tesi di ricerca, titolata "Il burattinaio, fra tecniche attoriali e manipolazione di pupazzi". Sarò quindi il primo accademico in Egitto a fare una ricerca sul Teatro di Figura. Purtroppo in Egitto questo ambito è molto carente e mi mancano le fonti necessarie per completarla, mi manca soprattutto imparare le abilità di burattinaio, dato che, in poche parole, lo scopo della mia ricerca è quello di unire le abilità dell'attore a quelle del manipolatore, sviluppandone anche altre come la "coordinazione neuromuscolare" e "l'esplorazione cinetica". Purtroppo però in Egitto non sono riuscito a trovare nessun professionista su cui fare affidamento.

Stampa Email

Con il contributo di

           logoMIBACT            03.logoregn.eps copia              04.logo citta di torino          07 stemma Grugliasco
                                                                                                                                                                                                                   Comune di Grugliasco

                         maggiore sostenitore

                 CSP marchio ORIZZ POS colore                        CRT Logo sito                    PDV colori                      logo irl ita color                    


Con la collaborazione di 

   logCTR     15.istituto beni marionettistici     logo mnc2       logrivoli         logo mao       logolisbona                         logo GRANDE ROSSO Medium               logcecchi            logUNIMA              Riconosciuto da   EFFE LABE online only    

  
Media partner             logo klp
             logRingraziamenti                    logFREECARDS

Per migliorare la tua navigazione su questo sito, utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti.
Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie descritti nella nostra Cookies Policy.